Natale MissionarioCome già detto nel nostro articolo precedente, siamo un piccolissimo gruppo di persone della parrocchia "M.D.G.", non di giovane età ma giovanile di mente e di cuore, forse poco conosciuto come "Gruppo Missionario", capaci di guardare lontano con gli occhi della misericordia.

Un giovane amico, sensibile ai problemi che affliggono l'umanità, specie i Paesi poveri, ci ha detto: "mi piacerebbe essere una goccia d'acqua,quanto basta per dissetare una formica." Noi vogliamo essere questa goccia d'acqua nel grande mare della miseria umana, specie là dove la dignità umana è calpestata soprattutto dai "grandi della terra".


Vogliamo condividere con voi il gesto molto significativo di una famiglia che, per celebrare il compleanno di uno dei suoi membri,(il capofamiglia), venuta a conoscenza della ns, iniziativa di sostegno ad un giovane congolese, studente di medicina (di nome Midi), ha deciso di organizzare la festa di compleanno, chiedendo agli invitati di devolvere un contributo, finalizzato alle spese accademiche di Midi, in luogo dei tradizionali regali da offrire.
In Congo (ex Zaire) i professori universitari percepiscono stipendi da fame, per cui gli studenti devono intervenire per avere il diritto di studiare.

E' un gesto apprezzabile che, nell'Anno della Misericordia, diventa un invito su cui riflettere.
Anche Papa Francesco ha scelto una nazione africana fra le più martoriate per aprire l'Anno giubilare della misericordia.

Cogliamo l'occasione di questo periodo speciale dell'anno, per inviare a tutti i ns, più sinceri auguri di un Santo Natale ed un prospero 2016.

Il Gruppo Missionario M.D.G. di Conegliano